mercoledì 5 aprile 2017

Studenti e volontari Lipu mobilitati a Ca’ Roman

Gli studenti dell'Istituto Vendramin Corner hanno ripulito la spiaggia dell'oasi di Ca' Roman, liberandola da quintali di rifiuti. In 159 hanno partecipato a una giornata promossa dalla scuola del centro storico e dalla Lipu che gestisce la riserva naturale. La spiaggia dell'oasi è un luogo che non può essere trattato come gli altri arenili, perché i mezzi meccanici distruggerebbero le particolari piante e allontanerebbero gli animali. Ragazzi, insegnanti e volontari della Lipu hanno raccolto a mano i rifiuti tra le dune e la riva, e il risultato sono stati decine di sacchi pieni di plastica, ferraglia, reti da pesca e contenitori derivati dall'allevamento di molluschi. Gli studenti di biotecnologie ambientali hanno così potuto contribuire in prima persona alla pulizia dell'arenile di fronte all'oasi, anticipando l'ordinaria pulizia promossa dal Comune e dagli altri enti soggetti alla tutela dell'ambiente. Nella zona nord dell'oasi saranno poi ripristinate le recinzioni per proteggere la nidificazione del fratino, che a Ca' Roman trova un habitat ideale per sopravvivere. (s.b.)